domanda di una cresimanda: a cosa serve il dopo cresima?

Postato il


Buona domenica a tutti.

Un post semplice e immediato

Ieri una mia allieva cresimanda mi domanda ?

Ma a cosa serve il dopo-cresima? Se la cresima l’abbiamo fatta? 

Io sono rimasto meravigliosamente incantato a guardarla, questa piccola magnifica creatura, nella sua semplicità assoluta ha posto la domanda fondamentale, alla quale io personalmente non ho saputo rispondere.

Sia perché nella mia parrocchia non ci sono gruppi o associazioni a livello nazionale, forse il gruppo giovani di CL, ma non ne sono sicuro. Esiste solo una riunione settimanale con i ragazzi che dopo la cresima si ritrovano insieme, si ma  rimane la domanda. PERCHè ? COSA FANNO? E COME LO FANNO? E soprattutto a COSA SERVE?

Io ci penso da ieri e la risposta non l’ho ancora trovata, mi sono barcamenato con frasi varie, ma in cuor mio, non mi sono sentito soddisfatto, tutt’altro. Insomma A COSA SERVE IL DOPO CRESIMA?

Poi oggi che sono a casa con il mio piccolo, da solo e a fatica scrivo sto post forse ho capito:  Serve a mamma e babbo in modo che stiano tranquilli un mini pomeriggio a casa.

Sarà sufficiente come risposta?

Che ne dite sarà sufficiente come risposta il prossimo sabato?

bUONA DOMENICA

Annunci

2 pensieri riguardo “domanda di una cresimanda: a cosa serve il dopo cresima?

    Nadia Carrer ha detto:
    11 maggio 2015 alle 12:28

    Carissimo, io credo che il dopo Cresima possa essere un utile supporto: 1) Per le famiglie nel cammino di crescita e maturazione dei figli nella fede e nella vita cristiana. 2) Per i ragazzi, perchè non si sentano isolati nel loro percorso, al contrario, incontrandosi con altri adolescenti possano confrontarsi, rafforzarsi e in comunità sviluppare il loro senso di appartenenza a Cristo e alla Chiesa.

    paolorlandi55 ha risposto:
    11 maggio 2015 alle 18:15

    Grazie Nadia, bellissima risposta, solo che temo sia troppo complicata per la mia allieva. Proverò il prossimo sabato a ripeterla come tu l’hai formulata, ma so già che di fronte alle asserzioni di rito, i ragazzi non capiscono. Loro sono più semplici e spontanei, diretti e devono trovare da soli a cosa Serve, il guaio che spesso non lo trovano e allora addio Chiesa. Per loro il gioco non è ciò che pensiamo noi del gioco, è qualche cosa che a loro serve, fosse anche per auto-stimarsi, se vincono, e rafforzarsi con gli altri. Allora a cosa serve per dove stanno andando i ragazzi il dopo cresima? I ragazzi hanno una loro meta, serve per farli arrivare là dove desiderano arrivare? boHHHH??

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...