FESTA DI SAN GIUSEPPE: BEATRICE FAZI OSPITE IN PARROCCHIA

Postato il Aggiornato il


 

LOCANDINA Beatrice Fazi

 

BEATRICE FAZI

Attrice

Beatrice Fazi è un’attrice di teatro, cinema e fiction televisive.

È nota al pubblico per essere stata dal 2007 al 2013 interprete di “Melina Catapano” nella serie televisiva “Un medico in famiglia” su Rai Uno.

Ma in tv ha partecipato a molte trasmissioni, tra le quali “Avanzi” e “La piscina”, su Rai 3,  “Suonare Stella”, varietà diretto da Gian Carlo Nicotra, interpretando la filippina Corazon, la minifiction di Rai 3 “In fuga”, regia di M. Puccioni, e il  programma in onda su Rai 2 “Macao”.

 

Moltissime le sue attività in teatro, dove inizia nel 1992, recitando nel “Signor G. ovvero Il vecchio e il gatto” di M. Greco, e continuando con importanti registi italiani, come nella commedia “Addio al nubilato” di Francesco Apolloni e “il dramma della gelosia”, riadattamento teatrale curato da Gigi Proietti.

E’ attualmente in tour con la commedia “Ti posso spiegare” con Michele la Ginestra.

 

Ha partecipato a molti film e a spot televisivi, tra cui quello con Francesco Totti per “10 e Lotto”.

 

Nel 2014 è stata protagonista dell’incontro di Papa Francesco con i fidanzati del mondo.

È sposata ed mamma di tre figli.

 

 

Ha da poco pubblicato un libro, “Un cuore nuovo”, edito da Piemme, in cui racconta l’incontro con la fede dopo anni di sbandamenti, solitudine, problemi alimentari e fughe dalla realtà con la droga per sopire ad una mancanza di senso alle giornate, di infelicità profonda.

 

Dall’intervista a Repubblica del 2 settembre 2015:

Quale è la sua storia?
“Mi sono trovata incinta, senza il coraggio di confessare tutto ai miei genitori, figli di una provincia dove chi partoriva prima del matrimonio era una poco di buono. Sola, il mio uomo se n’era lavato le mani, tra il timore di non farcela a crescere un bambino e il senso di vergogna, senza nessuno che mi indicasse strade alternative, ho scelto. E da allora non ho mai dimenticato quel giorno. È rimasta una ferita aperta, quasi fisica, una lacerazione. Fino all’incontro con la fede”.

Un prete le ha cambiato la vita?
“Ero incinta della mia prima figlia, mi sentivo inadeguata, avevo mille paure, mille dubbi, quando quasi per caso, io atea, sono finita a parlare con un sacerdote. A lui ho raccontato per la prima volta di quel figlio mai nato. Mi ha detto di non pensare al giudizio di Dio, ma alla sua misericordia, che ero già stata perdonata. Da lì è cominciato il mio cammino spirituale che mi ha portato oggi ad essere una catechista come mio marito che fa l’avvocato, perché oggi la nostra è una storia d’amore a tre: noi due e Dio. Un percorso spirituale che mi ha portato a capire come Dio fosse lontano dall’idea che ne avevo di un giudice impietoso che mi avrebbe chiesto il conto dei miei peccati “.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...